Terreno agricolo nel Salento a 4 km dal mare

A circa 4 km dalle spiagge di sabbia delle Maldive del Salento, vendesi terreno agricolo con fabbricato rurale da ristrutturare. Possibilità di costruire 2 ville da 150 mq cadauna......Scopri di più

  • Cod. Rif.: 0126SA
  • Superficie coperta: 40
  • Terreno: 27.400 mq
  • Città: Salve
  • Camere da letto: 1
  • Condizione: Da ristrutturare
  • Classe energetica: G
  • Bagni: 1
  • Prezzo: 120.000 €
  • Indirizzo: Palombara, 73050 Salve LE, Italia
  • Galleria:



Terreno agricolo nel Salento a 4 km dal mare

Terreno agricolo nel Salento a 4 km dal mare. In agro di Salve, in contrada Palombara, Salento Agency propone in vendita un terreno agricolo di ampia superficie. Il terreno ha un fronte su strada comunale di circa 315 metri e una profondità di circa 80 metri. All’estremità del terreno, vi è un antico fabbricato in pietra a secco. La copertura, oggi crollata, originariamente era con le travi in legno e tegole.

Nuove costruzioni

Oltre alla possibilità di recuperare il fabbricato esistente, il regolamento comunale, permette di costruire delle civili abitazioni. La superficie edificabile è di 275 mq con solaio latero cementizio mentre se si realizzeranno le tipiche volte a stella o a botte, la superficie massima edificabile è di circa 350 mq. L’ aumento del volume edificabile, è dato dalla legge regionale n. 26 del 27 ottobre 2009, che prevede la tutela e la valorizzazione del sistema costruttivo con copertura a volta. Per le nuove costruzioni, nel computo per la determinazione dei volumi viene considerata come “altezza” quella che scaturisce dalla somma dell’altezza dell’imposta di volta maggiorata di un terzo dell’altezza compresa tra l’imposta di volta stessa e il suo estradosso solare strutturale. Ogni abitazione non potrà superare la superficie utile di 125 mq. Di conseguenza su questa proprietà si possono realizzare fino a 3 ville indipendenti, ognuna con piscina. L’iter per il rilascio di tutte le autorizzazioni necessarie ad edificare ha una durata media di 7/8 mesi.

I servizi

L’area è servita dalla linea elettrica mentre per quanto concerne l’acqua potabile bisognerà dotare le abitazioni di una cisterna (che potrà essere riempita da autobotti o da un pozzo artesiano che bisognerà realizzare). Lo smaltimento delle acque reflue dovrà avvenire necessariamente tramite un sistema di fitodepurazione o di subirrigazione, così come previsto dalla legge regionale da qualche mese in vigore.
Terreno agricolo nel Salento a 4 km dal mareultima modifica: 2018-08-02T09:19:02+00:00da Emanuele Colazzo