Video

Pescoluse Lecce, Villa vista mare

Villa con incantevole vista mare sulla collina di Pescoluse, realizzata con le caratteristiche volte a stella. Il terreno, piantumato con alberi di ulivo, ha una superficie di 3.150 mq......Scopri di più

  • Cod. Rif.: 0012PE
  • Superficie coperta: 100
  • Terreno: 3.150 mq
  • Città: Pescoluse
  • Camere da letto: 3
  • Condizione: In costruzione
  • Classe energetica: G
  • Bagni: 2
  • Prezzo: 260.000 €
  • Indirizzo: Pescoluse
  • Galleria:



  • Planimetria:



Pescoluse Lecce.

Sulle colline della marina di pescoluse lecce, a due chilometri e mezzo dalle spiagge di sabbia dorata delle Maldive del Salento, si trova questa villetta allo stato rustico con terreno circostante di tremila centocinquanta metri quadrati, caratterizzo da alberi di ulivo. La villetta, è situata in uno dei posti più belli del basso Salento. La vista mare va dalla costa a sud verso San Gregorio, alla costa a Nord verso Torre Pali. La costruzione è stata realizzata rispettando quelle che erano le antiche costruzioni delle Liame. L’interno della villetta è stato suddiviso in cucina (con angolo cottura) caratterizzata dal tetto con la volta a stella, tre camere da letto (di cui una con la copertura della volta a stella) e due bagni. Al momento è possibile acquistare la costruzione sia allo stato rustico, sia con la formula “chiavi in mano”.  

Pescoluse.

Pescoluse dal 2009 al 2016 ha ottenuto la Bandiera Blu della FEE. Pescoluse non è solo mare e spiaggia ma anche entroterra. Il Comune di Salve è ricco di storia, arte e cultura. Da visitare durante il vostro soggiorno nel Salento e a Pescoluse, i resti dei Dolmen, le Pajare, Masseria Borgin. L’altra area da visitare è il canale del Fano, dove sorge l’omonima Masseria, un luogo bellissimo tra campagna e mare. Il suo nome Fano deriva dal latino Fanum, che significa “luogo degli Dei”. Grazie alla ricchezza del territorio e alla sorgente che lì stesso nasce, il sito è stato abitato in epoche remotissime. Prima l’uomo preistorico e successivamente da alcuni esuli Minoici, scampati con le loro navi alla terribile esplosione del vulcano Santorini. Questi luoghi divennero rifugio per alcuni Monaci fuggiti dai massacri ordinati dall’imperatore Bizantino Leone III Isaurico. Il canale del Fano ospita un corso d’acqua che seppure alimentato da acque sotterranee attraverso una serie di affioramenti e di piccole sorgenti nei tratti superiori, diventa perenne solo a partire dalla sorgente posta sotto “La Chiusa”. La presenza di questo corso d’acqua, rende l’area ricca di vegetazione. Pescoluse Lecce Puglia
Pescoluse Lecce, Villa vista mareultima modifica: 2016-02-19T18:02:50+00:00da Emanuele Colazzo