Video

Le Maldive del Salento, Terreno con progetto

Terreno con permesso di costruire di una villetta tipica salentina, da suddividersi in cucina, due camere da letto di cui una con il bagno privato e secondo bagno. Portico antistante......Scopri di più

  • Cod. Rif.: 0005PE
  • Superficie coperta: 50
  • Terreno: 4.300 mq
  • Città: Pescoluse
  • Camere da letto: 2
  • Condizione: In costruzione
  • Classe energetica: E
  • Bagni: 2
  • Prezzo: 95.000 €
  • Indirizzo: Pescoluse
  • Galleria:



  • Planimetria:



Terreno con progetto.

Terreno con permesso di costruire, vicino le Maldive del Salento.

Poco distante dalla magnifica Spiaggia delle Pescoluse, le Maldive del Salento, su di un’altura, vi propongo in vendita un terreno denominato “Valle dell’Eden”, sul quale è stato rilasciato il permesso di costruire per una villetta di circa cinquanta metri quadrati. Il progetto, sviluppato tenendo conto della tipologia della Liama, prevede la realizzazione di una cucina, disimpegno, due camere da letto di cui una con il bagno privato e secondo bagno di servizio, il tutto da realizzarsi con il tetto a “volta a botte”. Il portico antistante alla cucina, di circa quindici metri quadrati, dovrà essere realizzato con la “volta a stella”. In ogni ambiente, sono stati previsti degli armadi incassati nella muratura, per ottimizzare gli spazi utili. Il terreno ha una superficie di quattromila e trecento metri quadrati. La vista mare che si ha dalla proprietà, come pure l’ambiente intorno, sono incantevoli.

Storia del territorio di Salve

Il territorio di Salve.

Dal ritrovamento di alcuni oggetti antichi, si presume che quest’area fu vissuta dall’uomo già intorno a 60.000 anni fa. Sono stati rinvenuti i resti di alcune “abitazioni” (capanne costruite con fango, paglia e rami rami), lance e resti ossei. L’area dei ritrovamenti è situata tra la collina di Pescoluse e Torre Pali. Qui sono stata rinvenuta la Grotta dei Montani e l’area della masseria Fano, dove si trova un corso d’acqua dolce naturale. In queste zone la presenza dell’uomo è certa fino al 1440 A.C. dopodiché rimase disabitata fino al 9’’ A.C..

Non si conoscono le motivazioni per cui fu disabitata per un periodo così lungo. Chi vi ha abitato a partire dal 900 A.C., viveva in capanne ovali, realizzate con mattoni in fango e paglie.  

Le maldive del salento.

La spiaggia più bella del basso Salento, vieni a vivere il Salento, lu sule, lu mare e lu ientu.
Le Maldive del Salento, Terreno con progettoultima modifica: 2016-03-13T14:27:39+00:00da Emanuele Colazzo