Comune di Salve suolo edificabile

A Salve, piccolo comune salentino riconosciuto come uno dei borghi più belli d'Italia,vendesi lotto di suolo edificabile vista mare.Possibilità di costruire una villa o più unità abitative.....Scopri di più

  • Cod. Rif.: 0082SA
  • Superficie coperta: 450
  • Terreno: 450 mq
  • Città: Salve
  • Camere da letto: 3
  • Condizione: In costruzione
  • Classe energetica: G
  • Bagni: 3
  • Prezzo: 55.000 €
  • Indirizzo: 73050 Salve LE, Italia
  • Galleria:



Comune di Salve suolo edificabile

Comune di Salve suolo edificabile sulla parte alta del paese. Il lotto di suolo in questione, si trova in una zona alta da cui poter vedere il mare, nelle vicinanze di Via Rosenberg. Il lotto di suolo ha una forma rettangolare e misura diciotto metri di fronte strada, per ventisei di profondità. L’indice di fabbricabilità è pari a 3 Mc per ogni metro quadrato di terreno. Pertanto è possibile edificare 220 metri quadrati per piano (terra e primo). Nei dintorni, negli ultimi anni, sono state costruite delle bellissime abitazioni, rivalutando tutta l’area.

Informazioni su Salve e il suo territorio

Salve, si trova a soli 4,5 km dalla marina di Pescoluse, conosciuta in tutto il mondo come le Maldive del Salento. Lunghi tratti di sabbia dorata, l’acqua del mare dai colori turchesi, la rendono il luogo ideale dove trascorrere le vostre vacanze. La campagna di Salve, è una delle più belle del basso Salento. Negli ultimi anni, si è costruito nel pieno rispetto del territorio. Sono stati ripristinati i muri in pietra a secco e moltissime pajare, le antiche costruzioni contadine. Le nuove abitazione, sono state costruite con i vecchi metodi della trazione salentina (volte a stella o a botte con i muri tipo liama o pajara). Le aree di maggior interesse naturalistico, sono state vincolate e ovviamente tutelate. Anche il centro storico ha subito delle opere di riqualificazione, in parte effettuate dal Comune di Salve ed in parte dai privati che con il loro gusto, hanno riportato alla luce, degli angoli bellissimi di questo borgo più bello d’Italia. Sono stati recuperati dei vecchi frantoi ipogei e sono stati restituiti ai cittadini e ai turisti. L’amministrazione comunale ha intrapreso la battaglia contro l’abbandono incontrollato dei rifiuti e da qualche mese è aperto il centro di raccolto dei rifiuti ingombranti. Tutto questo, ha permesso a Pescoluse e a Salve, di essere insignita sia della bandiera blu, sia della bandiera verde, riconosciuta dai pediatri per le spiagge a misura di bambino.
Comune di Salve suolo edificabileultima modifica: 2017-08-17T11:19:33+00:00da Emanuele Colazzo